I fichi di Cosenza trionfano sulla guida “Gambero Rosso”


Sulla guida “Gambero Rosso” ben 5 aziende che lavorano i fichi essiccati, su 7 consigliate, sono cosentine. In provincia di Cosenza la lavorazione dei fichi è una tradizione che si tramanda dal cinquecento e tra le ricette più conosciute primeggia quella delle “crucette” che non mancano mai sulle tavole dei calabresi.

Anche la guida “Gambero Rosso” non si è lasciata scappare una prelibatezza simile. Su 7 aziende consigliate dalla rinomata guida, 5 sono della provincia di Cosenza: Colavolpe di Belmonte Calabro; La Cosentina di Montalto Uffugo; Dolcezze Mediterranee – Nonna Amelia di Marano Principato; Garritano di Montalto Uffugo e infine, Rango Bontà di Calabria di Cassano allo Ionio.

Gambero Rosso le ha ne ha illustrato la storia e le specialità. L’articolo è disponibile cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *